Art.10 - Nucleo Protezione Civile Carabinieri Torino

Vai ai contenuti

Menu principale:

Art.10

 

Articolo 10
Assemblea degli Aderenti


1. L'Assemblea è costituita da tutti gli aderenti all'Organizzazione e può essere ordinaria o straordinaria.

2. L'Assemblea è presieduta dal Presidente ed è convocata dal Presidente stesso in via ordinaria almeno una volta all'anno ed in via straordinaria ogni qualvolta il presidente lo ritenga necessario.

3. Nel caso che l'Assemblea si trasformi in seggio elettorale per l'elezione del nuovo Consiglio Direttivo è presieduta dall'Ispettore regionale A.N.C. per il Piemonte e la Valle d'Aosta o da un suo incaricato in qualità di garante verso tutti gli aderenti.

4. La convocazione può avvenire anche su richiesta di almeno un decimo degli aderenti o di almeno un terzo dei membri del Consiglio; in tal caso il Presidente deve provvedere alla convocazione entro 15 giorni dal ricevimento della richiesta e l'Assemblea deve essere tenuta entro 30 giorni dalla convocazione.

5. L'Assemblea deve essere convocata in modo certo e documentato con un preavviso minimo di 15 giorni.

6. In prima convocazione l'Assemblea è regolarmente costituita con la presenza della metà più uno degli aderenti, presenti in proprio o per delega da conferirsi ad un altro aderente. In seconda convocazione, che non può avvenire lo stesso giorno della prima, è regolarmente costituita qualunque sia il numero degli aderenti, presenti in proprio o per delega.

7. La seconda convocazione deve essere posteriore di almeno 24 ore rispetto alla prima.

8. Ciascun aderente non può essere portatore di più di una delega.

9. Le deliberazioni dell'assemblea sono adottate a maggioranza semplice dei presenti, fatto salvo quanto previsto dal successivo art. 37 del presente Statuto.

10. L'Assemblea ordinaria ha i seguenti compiti:

a. Eleggere i membri del Consiglio Direttivo;
b. Eleggere i componenti del Collegio dei revisori dei conti;
c. Eleggere il Consiglio dei Probiviri
d. Approvare il bilancio preventivo;
e. Approvare il bilancio consuntivo;
f. Approvare la relazione annuale dell'attività presentata dal Presidente;
g. Stabilire l'ammontare della quota associativa annuale;
h. Stabilire l'ammontare di eventuali contributi straordinari richiesti agli aderenti.


11. L'Assemblea straordinaria ha i seguenti compiti:

a. Approvare o respingere le richieste di modifiche di statuto di cui all'art. 37;
b. Deliberare lo scioglimento dell'Organizzazione;
c. Deliberare la devoluzione del patrimonio residuo dopo la liquidazione;
d. Deliberare l'esclusione di aderenti su proposta del Consiglio Direttivo.


12. Il verbale dell'Assemblea viene redatto dal segretario dell'Organizzazione e sottoscritto dal Presidente dell'Assemblea.

13. Il verbale di ogni riunione dell'Assemblea viene trasmesso per conoscenza all'Ispettorato Regionale A.N.C. Piemonte e Valle d'Aosta




Torna all'indice

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu